Calendario Eventi
11/1212/1213/1214/1215/1216/1217/12
18/1219/1220/1221/1222/1223/1224/12
25/1226/1227/1228/1229/1230/1231/12
1/12/13/14/15/16/17/1
Muovi il mouse sulle date evidenziate e visualizza i link!
Milanofotografo.it
Sezione Svago e Cultura
HomeSezione FotografiaSezione servizi

SE A PARLARE NON RESTA CHE IL FIUME Ambiente sensibile per le tribù della Valle dell’Omo

Foto 30/11/2015 - SE A PARLARE NON RESTA CHE IL FIUME
Ambiente sensibile per le tribù della Valle dell’Omo
01/10/2018 - 06/01/2019: Eventi culturali di tipo umanistico/artistico Mostre

Un’installazione artistica di Studio Azzurro e della fotografa Jane Baldwin, a sostegno di Survival International, il movimento mondiale per i popoli indigeni

Il racconto di un fiume e dei popoli che grazie a lui vivono. Voci che sgorgano da un frammento di creta, rossa come il greto del fiume Omo che rischia di prosciugarsi. Una storia che porta con sé una battaglia di libertà...

Il progetto intreccia il lavoro artistico sul campo della fotografa ed educatrice americana Jane Baldwin con la creatività di Studio Azzurro, il celebre gruppo di ricerca artistica fondato a Milano nel 1982.

Un’esperienza artistica immersiva capace di suscitare empatia per le vite, le terre e le culture dei popoli indigeni che, nella bassa Valle dell’Omo in Etiopia e attorno al Lago Turkana in Kenya, sono stati colpiti da una drammatica crisi umanitaria e ambientale provocata dall’uomo. Da dieci anni, infatti, l’ecosistema del bacino del fiume Omo – e le persone che ne dipendono – sono minacciati da un imponente progetto idroelettrico made in Italy e dal conseguente accaparramento di vaste porzioni di terra, trasformate in enormi piantagioni agro-industriali di cotone e canna da zucchero destinate all’esportazione.

[...]

Leggi oltre al link esterno!

lunedì
14.30-19.30

martedì / mercoledì
venerdì / domenica
09.30-19.30

giovedì e sabato
9.30-22.30


Link esterno per ulteriori informazioni


Presso: MUDEC Museo delle Culture - via Tortona 56, CAP 20144 Milano