Calendario Eventi
25/426/427/428/429/430/41/5
2/53/54/55/56/57/58/5
9/510/511/512/513/514/515/5
16/517/518/519/520/521/522/5
Muovi il mouse sulle date evidenziate e visualizza i link!
Milanofotografo.it
Sezione Svago e Cultura
HomeSezione FotografiaSezione servizi

Cimitero Monumentale di Milano

Foto Cimitero Monumentale di Milano -  Altro
Foto Cimitero Monumentale di Milano -  Altro
Foto Cimitero Monumentale di Milano -  Altro
Foto Cimitero Monumentale di Milano -  Altro
Foto Cimitero Monumentale di Milano -  Altro
Foto Cimitero Monumentale di Milano -  Altro
Foto Cimitero Monumentale di Milano -  Altro
Foto Cimitero Monumentale di Milano -  Altro
Foto Cimitero Monumentale di Milano -  Altro
Foto Cimitero Monumentale di Milano -  Altro
Visualizza un altro tesoro di arte e storia di Milano:
Milano - Altro: Cimitero Monumentale di MilanoPrincipali stili rappresentati: Neogotico - Neoromanico - Eclettico

Il Cimitero Monumentale è il grande cimitero situato vicino al centro di Milano nella piazza omonima. Progettato dall'architetto Carlo Maciachini (1818-1899) secondo uno stile eclettico conciliando richiami bizantini, gotici con una prevalenza del gusto romanico scandita dalla partitura di pietre dal colore alterno quale motivo dominante di questo edificio ottocentesco. Avviato nel 1864 e aperto nel 1866, da allora è stato arricchito da molte sculture italiane sia di genere classico che contemporaneo, come templi greci, elaborati obelischi, e altri lavori originali come una versione ridotta della Colonna di Traiano. Per l'altissimo valore artistico delle sculture, edicole funebri e altre opere presenti al suo interno, viene considerato un vero e proprio "museo all'aperto". Solo per fare due nomi di artisti che hanno creato statue e monumenti presenti nel Cimitero Monumentale, citiamo ad esempio Fontana e Wildt.

Il Famedio, nome derivante dal latino famae aedes, ossia il Tempio della Fama, è l'entrata principale del cimitero e rappresenta la parte più esclusiva del cimitero. Esso consiste in una voluminosa costruzione in stile neo-medievale di marmo e mattoni. Il Famedio venne inizialmente ideato per essere una chiesa, mentre dal 1870 venne utilizzato come luogo di sepoltura degli italiani più onorati, come Alessandro Manzoni e Carlo Cattaneo. Sono rappresentate nel Famedio altre importanti figure legate a Milano che sono sepolte in altri luoghi, come ad esempio Giuseppe Verdi, sepolto nella non lontana casa di riposo per musicisti da lui fondata.

Il Cimitero Monumentale di Milano, attraverso i nomi delle famiglie che possiedono in esso delle tombe, permette di ripercorrere tutta la storia più recente della città.
Quello che si nota è è la forte presenza di famiglie di industriali di vario genere, a testimonianza del fatto che a Milano il lavoro e il successo economico sono sempre stati un fattore determinante di ascesa sociale e poi di prestigio.

Per chi si fosse appena trasferito a Milano e fosse interessato ad avere una comprensione della città in qui si è trasferito, si consiglia caldamente una visita guidata del Cimitero Monumentale, visita che gli permetterà di conoscere la storia che si nasconde dietro a molti nomi importanti e frequentemente utilizzati, ma la cui origine rimane spesso in secondo piano (Bocconi, Campari, Forlanini, Meazza, Motti, e molti altri).

Vedere anche Cimitero Monumentale su Wikipedia

Se sei interessato ad una visita guidata di questo monumento invia un'email!

Categorie: Altro

Cerca Cimitero Monumentale di Milano nella sezione Fotografia!


Piazzale Cimitero Monumentale, 20154 Milano