Calendario Eventi
11/1212/1213/1214/1215/1216/1217/12
18/1219/1220/1221/1222/1223/1224/12
25/1226/1227/1228/1229/1230/1231/12
1/12/13/14/15/16/17/1
Muovi il mouse sulle date evidenziate e visualizza i link!
Milanofotografo.it
Sezione Svago e Cultura
HomeSezione FotografiaSezione servizi

Trivero- Santuario della Brughiera

Foto Santuario della Brughiera -  di interesse storico  di interesse artistico
Foto Santuario della Brughiera -  di interesse storico  di interesse artistico
Foto Santuario della Brughiera -  di interesse storico  di interesse artistico
Foto Santuario della Brughiera -  di interesse storico  di interesse artistico
Foto Santuario della Brughiera -  di interesse storico  di interesse artistico
Lista delle cose da visitare nel Biellese:
Luoghi  di interesse storico  di interesse artistico nel Biellese: Santuario della BrughieraIl santuario, il cui nome completo è Santuario della Madonna della Brughiera e che si trova a ca. 800msm, comprende due edifici, di dimensioni molto diverse: la Chiesa Antica (foto 1 e 2), poco più grande di una cappella e resa appena più imponente dalla presenza di un piccolo portico davanti all'entrata, e la Chiesa Grande (tutte le altre foto), di costruzione successiva e di dimensioni significativamente maggiori.

La Chiesa Antica venne edificata nel secolo XVI, nel luogo in cui, secondo la tradizione religiosa, la Madonna apparve a una pastorella muta, donandole l'uso della parola.
L'edificio consiste in un piccolo oratorio, a pianta allungata, dotato di un piccolo portico chiuso su un lato in corrispondenza dell'entrata. La parte interna portico e la facciata sono decorati con vari affreschi.
La zona dell'altare è separata dal resto della chiesa da una cancellata di ferro battuto. Sopra al piccolo altare, spicca in una nicchia marmorea la statua lignea di Maria, detta appunto "Madonna della Brughiera".
Il soffitto della navata è decorato con sobri affreschi, come pure il soffitto dell'abside.

La Chiesa Grande ha invece una struttura che la rende molto più imponente, anche se in realtà non è molto più lunga dell'altra, ma più larga e soprattutto più alta. L'edificio ha in effetti le proporzioni di una grossa casa e la totale assenza di decorazioni esterne fa sì che esso, almeno da certe angolazioni, non sembri neanche una chiesa.
Gli interni, comprendenti una navata centrale e due laterali, sono in radicale contrasto con l'esterno, essendo essi completamente coperti di decorazioni e affreschi caratterizzati da colori accesi e forti contrasti cromatici. I soffitti a volta, in particolare, vennero riccamente affrescati dall'Artista Pietro Lace di Andorno (1648/1733, lo stesso artista cui si devono gli affreschi sulla volta della Chiesa di San Giovanni a Veglio) e si possono ammirare nel loro stato originale, che si è mantenuto inalterato nel corso dei secoli.
La Chiesa Grande del Santuario della Brughiera di Trivero rappresenta in effetti uno dei migliori esempi di barocco biellese seicentosco.
Tra le opere d'arte, spicca sull'altare maggiore, la tela seicentesca raffigurante l' "Adorazione dei pastori" considerata tra le migliori opere del pittore cremasco Gian Giacomo Barbelli, che già nel 1661 è definita dagli scritti dell'epoca : "opera elegantissima, delicata et preziosissima".
La tela è incastonata e sorretta da una imponente ancona lignea settecentesca, opera di artisti valsesiani, restaurata nel 2005 con il contributo e il sostegno del DocBI.
Entrando, nella navata di sinistra, si incontra il caratteristico e più grande ex voto del biellese, raffigurante la "Battaglia" tra i Mossesi ed i Triveresi per il possesso della Chiesa Antica (durante tale battaglia vennero sparati molti colpi di arma da fuoco, ma, per miracolo, nessuno si fece male!)

Altre foto del Santuario della Brughiera di Trivero

Fonti:
www.santuariodellabrughiera.it
Santuario della Brughiera su wikipedia


Categorie: Luoghi di interesse storico di interesse artistico

Cerca Santuario della Brughiera nella sezione Fotografia!


1 Frazione Brughiera, Trivero, BI 13835