Calendario Eventi
23/724/725/726/727/728/729/7
30/731/71/82/83/84/85/8
6/87/88/89/810/811/812/8
13/814/815/816/817/818/819/8
Muovi il mouse sulle date evidenziate e visualizza i link!
Milanofotografo.it
Sezione Svago e Cultura
Milanofotografo su Facebook Milanofotografo su Twitter Milanofotografo su Pinterest Milanofotografo su Vk Milanofotografo su Youtube Milanofotografo su Telegram Milanofotografo su Truth Milanofotografo su Mewe Milanofotografo su Linkedin
HomeSezione FotografiaSezione servizi

Oggiono (Lecco): Chiesa di Sant'Agata

Foto Chiesa di Sant'Agata
Foto Chiesa di Sant'Agata
Foto Chiesa di Sant'Agata
Foto Chiesa di Sant'Agata
Foto Chiesa di Sant'Agata
Visualizza da visitare intorno a Milano:
Luoghi  di interesse artistico intorno a Milano: Chiesa di Sant'AgataLe più antiche testimonianze della piccola chiesa, posta nel centro storico non lontano dalla Chiesa di Sant'Eufemia, risalgono al tredicesimo secolo.
La versione attuale rispecchia un ammodernamento realizzato in epoca barocca, per la precisione nel primo quarto del diciottesimo secolo.
La facciata, recentemente restaurata, è divisa verticalmente in tre parti, con le parti laterali più basse. Totalmente priva di decorazioni è però abbellita da finestre dietro ad aperture di fantasiosa forma barocca e da bordi superiori curvilinei nella parti laterali.
L'interno ha la peculiarità di essere diviso su due livelli, con uno inferiore principale (Fig. grande) e uno superiore (Fig. 4), basso e avente la funzione di aula corale. I due piani sono collegati da una stretta scala con gradini in pietra.

La chiesa inferiore, in stile tardobarocco, è a navata unica divisa in tre campate diseguali, con quella centrale più lunga.
L'abside, a pianta quadrata, rappresenta la parte più decorata della chiesa (Fig. 2). E' caratterizzato dalla presenza, sopra all'altare in marmi policromi, di una grande nicchia incorniciata da un'ancona trompe l'oeil. All'interno di essa si trova una grande statua della Madonna del Carmine. Il soffitto dell'abside è impreziosito da stucchi probabilmente del ’700 e da dipinti, alcuni forse di P. Agudio. Al centro della volta l'incoronazione della Vergine, con intorno i quattro Evangelisti. Nel sottarco, poi, le figure dei Dottori della Chiesa.
La volta di ogni campata della navata è decorata con motivi vegetali e floreali e putti musicanti affrescati da Pasquale Agudio tra il 1896 e il 1897.
Al centro della volta di ogni campata è presente una cornice mistilinea in stucco contentente un affresco con putti fra le nuvole.
Le pareti laterali sono poi arricchite da due balconi con linee barocche. Di essi quello sinistro (Fig. 3) è finto, in quanto cieco, quello destro, invece, è reale ed è raggiungibile attraverso la stessa scala che porta al piano superiore.
Sulla parete sinistra della prima campata entrando è presente una tela della metà del diciassettesimo secolo raffigurante Sant'Agata venerata da San Pietro, da San Carlo e da due confratelli.

La chiesa superiore riproduce lo schema di quella inferiore. È un oratorio ad un’unica navata rettangolare, con una finta abside rettangolare (Fig. 5). L'aula (Fig. 4) presenta un coro in noce del diciassettesimo secolo, disposto lungo tre pareti della sala e arricchito da quattro torce di metallo argentato del diciannovesimo secolo (un tempo erano colonne di una portantina) sormontate da un angelo. L'aula è illuminata, oltre che da due finetre rettangolari laterali, anche dalla grande finestra centrale della facciata, caratterizzata da una fantasiosa forma barocca mistilinea.
Sopra all'altare trompe l’oeil, al centro di un'ancona rococò abbellita da volute e vasi di fiori, anche essa trompe l’oeil, è collocato un grande quadro a olio su tela del diciottesimo secolo che rappresenta la Madonna della Rosa.


Categorie: Luoghi di interesse artistico


Via Giuseppe Parini, 7, 23848 Oggiono LC
Foto aggiuntive della Chiesa di Sant'Agata nella sezione Fotografia
Oggiono (Lecco): Piano superiore della Chiesa di sant'Agata
Oggiono (Lecco): Volta dell'abside della Chiesa di Sant'Agata