Events Kalender
26/527/528/529/530/531/51/6
2/63/64/65/66/67/68/6
9/610/611/612/613/614/615/6
16/617/618/619/620/621/622/6
Bewegen Sie die Maus über die hervoregehobenen Tagen!
Milanofotografo.it
Kultur und Unterhaltung
HomePhotographie (nur Italienisch / Englisch)Dienste (nur Italienisch)

Englischer Titel: Storie in movimento - Italiani a Lima, Peruviani a Milano

Foto 11/09/2016 - o
16/03/2019 - 14/07/2019: Scientific cultural events Humanistic/artistic cultural events Exhibitions

Nur englische Beschreibung:

“Milano Città Mondo” è un progetto di ricerca pluriennale ideato dal Museo delle Culture in collaborazione con l’Ufficio Reti e Cooperazione Culturale del Comune di Milano. Ogni anno vengono realizzati approfondimenti su uno dei numerosi gruppi internazionali che vivono nella nostra città. Queste ricerche si trasformano in eventi espositivi, conferenze e manifestazioni, in un complesso palinsesto di durata semestrale. Tra febbraio e luglio 2019 il tema di indagine sarà il Perù e i peruviani a Milano, cioè la quarta comunità di migranti per numero di presenze in città, ma la prima tra le comunità provenienti dal continente americano.
La mostra “Storie in Movimento” nell’ottica di una storia fatta dalle persone, parte da testimonianze individuali e tenta di ricostruire, in controluce, alcune dinamiche sociali ed economiche. La voce delle persone, le loro motivazioni personali o imposte, le loro aspirazioni e i loro sogni diventano le storie di tutti coloro che sono partiti o che, al contrario, hanno accolto.
L'esposizione prende avvio con una breve introduzione in cui vengono riassunti i rapporti secolari che uniscono Italia e Perù ed in particolare Milano e Lima. Il legame di Milano con il Perù ha origini infatti molto antiche che risalgono almeno ai viaggi del meneghino Girolamo Benzoni (Milano, 1519 – 1570 circa), celebre esploratore e scrittore. Ma è soprattutto nella seconda metà dell’Ottocento che i legami si intensificano grazie al ruolo sempre più prominente che la piccola borghesia commerciale italiana, assieme a una stretta cerchia di intellettuali spesso esuli risorgimentali, inizia a rivestire nella società peruviana dopo l’indipendenza del paese (1821). Il Perù, liberatosi delle limitazioni di libera circolazione delle persone dettate dal regime spagnolo, accoglie dall’ultimo quarto del XIX secolo circa 10.000 italiani, spesso di provenienza ligure. Tra gli “emigrati” più celebri di questo periodo troviamo il milanese Antonio Raimondi (Milano 1824-San Pedro de Lloc 1890), illustre scienziato che, con il suo lascito, è considerato uno dei fondatori della raccolta etnografica del Comune di Milano, oggi conservata al MUDEC. La stabilizzazione dei residenti italiani prosegue tra alti e bassi (per esempio durante la guerra con il Cile) sempre con una valenza precipuamente commerciale e industriale. Culmina con l’apertura, a Lima nel 1889, della Banca Italiana che divenne ben presto la più innovativa e importante del paese.

[...]

Read more in the esternal link!


Externer Link für weitere Informationen


Wo: MUDEC Museo delle Culture - via Tortona 56, CAP 20144 Milano