HomeSezione Svago e CulturaSezione servizi

HDR on line attraverso la fusione di due oppure tre foto differentemente esposte

La presente pagina permette di fondere on line due, oppure tre foto, esposte in maniera diversa, al fine di ottenere un'immagine finale HDR più realistica di ognuna di quelle iniziali. Per quanto non si tratti di HDR in senso stretto, si può comunque parlare di HDR in senso lato (HDR è l'acronimo di High Dynamic Range), dato il risultato che si ottiene corrisponde a quello che si otterebbe riprendendo la scena con un sensore dotato di gamma dinamica maggiore, in grado garantire un migliore rapporto segnale rumore nelle zone più buie e di non andare in saturazione nelle zone più luminose.
La tecnica usata in questa pagina è in effetti, più propriamente, quella dell'"exposure fusion", presentata, in contrapposizione all'HDR in senso proprio, alle pagine Exposure Fusion: What is it? How does it Compare to HDR? How Do I Do It? e HDR Tone Mapping vs. Exposure Fusion (What’s the Difference and Does it Matter?). Per una descrizione dell' approccio al problema utilizzato e per istruzioni vedere le pagine I valori di default sono quelli che si sono dimostrati i migliori nella maggior parte dei casi!
Nota: Se si vuole utilizzare il rettangolo per far calcolare lo shift, cliccare una volta sull'immagine delle alte luci per iniziarlo e due volte per chiuderlo!
Attenzione: Utilizzando immagini troppo grandi (tipo > 12Mp) il sistema può dare errore!
Creare immagini HDR on line attraverso la fusione di due o tre foto
Scegli Alte Luci

Scegli Basse Luci


Lato lungo anteprime
  
  
  

Luminosità 1

Luminosità 2



  
  Delta X:   Delta Y:

Foto Alte Luci




Ruotare di °

Foto basse Luci




Ruotare di °




Anteprima HDR



Immagine HDR